Dear fisherman, due to very high risk of Coronavirus (COVID-19) before purchase please contact fishing manager if there are any specific fishing limitations or fishing is forbiden.

I pesci più interessanti per la pesca in Slovenia


Trotta fario (Salmo trutta)

La trotta fario e' la nosta piu' nota trotta autoctona. È presente in flussi chiari e limpidi, dove abastanza ossigeno nell'acqua. Le dimenzioni sono tra 25 e 80 cm di lunghezza può pesare fino 10 kg. Il suo corpo cilindrico è cosparso di macchie rosse, comprese le macchie nere bianche. Sul retro è marrone scuro o grigio, e la pancia bianca fino al burro rumeno.

Pescatori in media cattuarano esemplari tra 25 e 50 cm. I metodi di pesca autorizzati per la pesca alle trotte fario in Slovenia sono la pesca a mosca e allo spinning. Le esche di maggior successo sono varie mosche secche, larve(nimfe) e streamer o esche artificiali, di silicone più piccoli, ondulanti o wobblers. La stagione della pesca della trota fario va dal 1 aprile (qualcune zone dal 1 marzo) al 30 settembre.

Trota di Isonzo o trota marmorata (Salmo marmoratus)

La trota marmorata è una delle nostre più grandi specie di salmonidi. Popola solo le acque fluenti del bacino adriatico. A causa dell'introduzione della trota fario nei corsi d'acqua della trota marmorata, in Slovenia era sull'orlo dell'estinzione. Con il materiale genetico puro e l'allevamento artificiale, è stata re-abitato. La sua popolazione è forte nell'Isonzo, Idrijca, Vipava, Reka e Rižana con i suoi affluenti. Per la trota marmorata è caratteristico il modello di marmo, che è particolarmente visibile sulla testa e sul fronte del corpo. Cresce fino a 120 cm di lunghezza e raggiunge 20 kg. Pescatori in media pescano esemplari tra 30 e 70 cm. La trota marmorata è un pesce solitario, ma comunque interessante per la pesca. Da aprile a fine settembre, si puo' pescare pesca a mosca e allo spinning. Le esche di maggior successo sono varie mosche secche, larve(nimfe) e streamer o esche artificiali (dove consentito).

Temolo (Thymallus thymallus)

Il temolo e tra i pesci pescabili tra più popolari in Europa centrale, in particolare per i pescatori a mosca. Cresce fino a 60 cm di lunghezza e in media i pescatori catturano quelli che misurano tra 25 e 45 cm. Temolo lungo 50 cm, è un trofeo. Il cavaliero d'argento, come viene chiamato tra i pescatori, amano avere un corso d'acqua limpido e ricco di ossigeno, dove la potenza dell'acqua si sta già calmando un po '. Si trova nel Soča, Sava, Ljubljanica, Savinja e altri fiumi simili (inclusi affluenti).

Il temolo è caratterizzato da una pinna schienale grande e colorata e ha un becuccio in cui non ha denti come la trota. Tuttavia, attacca pesci piccoli o sanguisuge, anche se la maggior parte del suo menu è costituito da insetti e cibo di fondale.

La pesca in Slovenia è consentita solo con la tecnica della pesca a mosca e con una mosca artificiale, attaccata a un amo senza ardiglioni. La stagione di pesca va dal 16 maggio al 30 novembre.

Carpa (Cyprinus carpio)

Una delle specie più comuni interessanti per la pesca in Slovenia è la carpa. Distinguiamo la forma selvaggia e allevata, di cui quest'ultima è di gran lunga la più diffusa. La carpa è un rappresentante tipico dei Carpiani. Ama le acque calme con vegetazione puo' sopravivere nel'ambiente con un più basso grado di ossigeno.

In Slovenia, l'attuale record non ufficiale delle carpe, del peso di 34,6 kg, è stato catturato nel 2013 sul lago Šmartinsko jezero.

La carpa ha un corpo cilindrico e una grande testa con bocche carnose, alla fine delle quali sono i baffi. Con quali rilevla gli stimoli ambientali, in particolare quelli legati al mangiare. Il corpo della carpa può essere completamente ricoperto di squame o puo essere anche senza. Le forme base delle carpe sono luskinar, specchio (scale più rari e più grandi) e liscio (senza scaglie). La stagione di pesca delle carpe dura per un anno intero, a volte anche meno (deposizione delle uova). Negli ultimi anni, la pesca a fondo molto popolare è nella modalità di prendi e rilascia. I pescatori lo amano pescare anche con galleggiante, mentre le esche utilizzate sono i boilies, pane, mais dolci e lombrichi.

Ibrido (trota marmorata x trota marrone)

La trota marmorata può incrociarsi con una trota fario e la prole viene chiamata ibrida. Li pesciamo allo stesso modo del marmo o della trota fario. In apparenza, a volte sono difficili da distinguere dal campione geneticamente puro.

Trota iridea, trota arcobaleno, trota californiana (Onchorinchus mykiss)

Sono classificati tra i salmoni che non hanno molto in comune con le specie di trote del Danubio nativo. Oltre alla carpa, la trota arcobaleno è una delle specie ittiche non autoctoni più diffuse in Slovenia, che sono per la pesca più interessanti. Il corpo della trota arcobaleno è cosparso di numerose piccole macchie nere, tra cui la pelle è rossastra, viola, verde o addirittura bluastra. Da qui, il suo nome (trota arcobaleno, trota iridea) è derivato. Il muso è simile a tutte le trote e nel bocchino ci sono molti denti piccoli e affilati.

Può pesare fino a 10 kg da 20 a 90 cm. Nel mondo, ci sono esempi noti che vanno oltre queste dimensioni, specialmente in una forma di anadrome, chiamate anche teste d'acciaio (steelhead). Nel nostro paese, in media, stiamo pescando quelli che misurano tra 25 e 50 cm. La trota iridea popola le acque calme e fiumu sono relativamente ben adattabile all'ambiente. Sono interessanti per la pesca, perché sono meno spaventosi dele torte fario o delle trote marmorate, attaccano rapidamente l'esca, si aggrappano molto duramente e danno ai pescatori un'enorme piacere di pesca. La stagione di pesca va dal 1 ° aprile al 30 novembre. I pescatori la pescano con la tecnica della pesca a mosca, eccezionalmente a spinnig, galleggiante a fondo (il metodo di pesca consentito è scritto sul permesso, quindi leggerlo attentamente prima di pescare).

Salmone del Danubio (Hucho hucho)

Noto come Sulec è il nostro più grande salmone. Cresce fino a 130 cm di lunghezza e pesa fino a 30 kg. È un parente del taimen asiatico e, per maggiore comprensione, gli stranieri vengono spesso definiti salmoni del Danubio. Il suo ambiente di vita è limitato ai fiumi che sfociano nel Danubio. A causa delle dige, dell'inquinamento dell'acqua e dei fiumi inadeguati, la sua popolazione diminuisce drasticamente.

Il suo grande corpo, che è grigio al rame, è cosparso di macchie scure. Ha un grosso muso pieno di denti affilati. Un salmone adulto, come per i grandi salmonidi, è in genere un pesce estremamente predatore, attivo soprattutto nelle prime ore del mattino, a tarda sera e di notte. La stagione di pesca si svolge dal 1 ° ottobre al 14 febbraio in alcuni fiumi anche di meno. I pescatori lo pescano a spinning, a mosca, l'esche preferite sono i woblers, pesci siliconici, scazzoni finti, streamers e i jiggone (HUCHENZOPF). Un salmone del Danubio in canna lotta duramente e sbatte con la testa. La pesca è un'esperienza speciale e prendere un esemplare capitale è un'esperienza indimenticabile per il pescatore.

Luccio (Esox lucius)

Il luccio è un pesce estremamente interessante. Secondo il modo di mangiare e un predatore classico e utilizza la vegetazione del'acqua per la deposizione delle uova. Il suo corpo cilindrico allungato ha una grande testa con un muso, che ricorda il becco d'anatra. Dentro ci sono molti denti grandi e molto affilati. L'aiutano quando cattura un altro pesce (spesso i rappresentanti della sua specie), più piccoli vertebrati o altri animali. Cresce fino a 130 cm di lunghezza e può pesare più di 20 kg. Preferiscono stabilirsi in acque più tranquille e ricche di vegetazione. Lo troveremo nei laghi e in molti stagni, è comune anche nella parte centrale e in quella inferiore dei fiumi.
La stagione delle pesche dura dal 1 maggio al 31 gennaio. I pescatori lo pescano a spinnig e a mosca, tra le esche artificiali che amano usare sono i woblers, siliconici, cucchiai e streamers.

Lucioperca (Sander lucioperca)

Il lucioperca appartiene al gruppo di predatori ed è un parente del pesce persico. È un pesce chiaramente notturno che caccia di notte, al mattino presto e alla sera tardi. Cresce fino a un metro di lunghezza e può pesare più di 10 kg. Ha un corpo cilindrico di colore verde dorato, e sul dorso, una serie di spine acuminate. In un muso leggermente appuntito, ha denti grandi e affilati.

In Slovenia, i pescatori catturano più spesso luciperca tra 50 e 70 cm. Vive nelle acque correnti e stagnanti, ma non è molto diffuso. Al luccioperca piacciono i posti più tranquilli ricoperti di vegetazione sottomarina. I pescatori lo stanno pescando con esche artificiali e raramente con un pezzo di pesce morto. La lunghezza è di 50 cm in Slovenia e il periodo di protezione da 1.3. a 31.5.

Tra i buongustai, la carne di lucioperca è molto apprezzata. Poiché in Slovenia non ce ne sono molti, i pescatori scelgono sempre più spesso il tipo di pesca C & R. Più spesso, vanno al lago Klivnik, ad alcuni fiumi in Stiria e Pomurje, al lago di Bled e altri.

Siluro / pesce gatto (Silurus glanis)

È considerato il più grande tra i pesci d'acqua dolce che vivono in Slovenia. Non è così diffuso come altrove in Europa, ma la sua popolazione è in aumento. Abita in acque calme e profonde, che non sono necessariamente ricche di ossigeno. È più resistente all'acqua contaminata. Cresce fino a 3 m di lunghezza e può pesare più di 100 kg. In Slovenia, i pescatori catturano più spesso esemplari di circa un metro e sono spesso di circa 2 metri. Il record non ufficiale è stato catturato nel 2017 nel Lago Velenje (più di 70 kg).

È comune nel fiume Vipava, nella parte inferiore del fiume Sava, nel lago di Bled e in tante acque calme , soprattutto in Stiria e Pomurje. I pescatori usano tecniche di spinning, pesca con galleggiante e pesca a fondo. Usano esche artificiali, lombrichi, sangue e frattaglie animali. La lunghezza minima è di 60 cm e il periodo di protezione è 1.5. a 30.6.

Maggiori informazioni sulla pesca di specie interessanti e sulla pesca sportiva in Slovenia leggete qui.